News

Questa pagina contiene l'archivio delle principali notizie sul mondo di Ubuntu e sulle ultime iniziative della comunità italiana e internazionale. Abbonati al feed RSS.

Uscita di Ubuntu "The Dapper Drake" posticipata

Categoria: 

È ormai da un paio di giorni che si parla del ritardo dell'uscita di dapper, e soprattutto si parla delle cause che hanno portato a questa decisione.Bene, molte persone hanno pensato che fosse un ritardo dovuto alla decisione di aggiungere diverse caratteristiche, invece nella riunione tenuta su questo argomento è emerso il fatto che il ritardo è dovuto solamente ad una volontà di migliorare ulteriormente e nei minimi dettagli il "prodotto", e di risolvere i bug. Il tempo stabilito, in linea di massima, è di 6 settimane, ovvero una quantità di tempo ritenuta sufficiente a portare avanti gli obiettivi indicati precedentemente.Comunque, la decisione definitiva verrà presa dal Community Council in un futuro prossimo.Maggiori informazioni:

Ubuntu Desktop News #2

Categoria: 

E' stato pubblicato il nuovo numero di "Ubuntu Desktop News".Potete trovare la traduzione seguendo il link nel menu "U-Desktop News".

Ubuntu Desktop News

Categoria: 

  E' stata inserita in questo web la sezione "Ubuntu Desktop News" (v. menu laterale a sinistra). In questa sezione verranno pubblicate le edizioni di Ubuntu Desktop News. La loro periodicità è prevista, in linea generale, ogni due settimane.      

Una Ubuntu tutta italiana

Categoria: 

  Da qualche giorno è disponibile una versione di Ubuntu 5.10, sia live che installazione, completamente preconfigurata per l'Italia. Le differenze tra questa release e l'originale sono essenzialmente nella localizzazione dei pacchetti installati. Sono infatti presenti i dizionari e tutti i software (come openoffice, firefox ecc...) già nella nostra lingua. Con questo CD potrete installare un sistema Ubuntu in italiano anche se non disponete di una connessione veloce, evitando così di effettuare il download di 18MB di software per la localizzazione. Realizzata da CreaLabs, un'azienda torinese molto attiva in ambito open source, ha come obiettivo la diffusione dei sistemi Linux per desktop nella nostra nazione. Come dichiara Fabrizio Balliano, titolare di CreaLabs: <<Ubuntu è sicuramente la distribuzione che più di tutte si è fatta notare in ambito internazionale. Con la pacchettizzazione italiana cerchiamo di portare questo grande progetto libero ad una larga diffusione in Italia, dove sappiamo bene che la velocità di banda non è così ampiamente diffusa da permettere un facile download dei pacchetti locazzati.>> Al momento è disponibile solo per architetture x86, mentre per non è previsto il rilascio per amd64 e PPC. La pagina ufficiale del progetto e il link per il download sono disponibili all'indirizzo: http://www.crealabs.it/it/ubuntu-it.html

Ubuntu ottiene la certificazione IBM per DB2

Categoria: 

Ancora un notevole passo avanti per Ubuntu. Un riconoscimento di tale rilievo può proiettare Ubuntu a raggiungere traguardi in settori che fino ad ora erano chiusi intorno a pochi nomi.Lavorando insieme, IBM ed Ubuntu hanno dimostrato che DB2 ed Ubuntu forniscono un ambiente decisamente stabile. Questa certificazione e il recente annuncio della "edizione server" di Ubuntu aprono nuove opportunità per utenti e sviluppatori di avere accesso alle potenzialità di DB2, unite alla sicurezza, stabilità e facilità d'uso da sempre proprie di questa distribuzione. Gli ingegneri di Ubuntu e del "IBM DB2 Lab Software" lavorano in stretto contatto, provvedendo a testare e rendere sempre migliore il servizio offerto. IBM supporterà chi sceglierà DB2 su Ubuntu, secondo la certificazione "Ready for IBM DB2 Software for Linux". Per ulteriori informazioni:

Sviluppo di Dapper e UBZ

Categoria: 

Come forse saprete in questi giorni si sta tenendo una conferenza su Ubuntu a Montreal, Canada, chiamata Ubuntu Below Zero (con ovvio riferimento al posto in cui si svolge).Sviluppatori da ogni parte del mondo sono intervenuti a questo evento. Se non puoi partecipare personalmente, fortunamente c'è un modo semplice per seguire le fasi dello sviluppo.In questa pagina troverete tutti gli argomenti trattati nella conferenza. Questi argomenti verranno completati ed aggiornati nel corso dei giorni, e probabilmente rappresenteranno gli obiettivi futuri che guideranno lo sviluppo di Ubuntu 6.04.Inoltre sono a disposizione i video di UBZ, in cui c'è una rapida presentazione dell'argomento trattato. Un ulteriore fonte di aggiornamento sono le note. Notizie originali:http://fridge.ubuntu.com/node/122 http://fridge.ubuntu.com/node/126 

Indirizzo e-mail del LocoTeam

Categoria: 

  Se avete necessità di contattare direttamente il LocoTeam per comunicazioni, potete usare il seguente indirizzo e-mail: locoteam@ubuntu-it.orgATTENZIONE: Questo non è un indirizzo per richieste di supporto! Per qualunque esigenza e risposte a domande tecniche, gli strumenti a disposizione sono quelli elencati in questa pagina.    

Le Guide: la comunità italiana incrementa il supporto!

Categoria: 

Nuovo supporto della comunità italiana. Da oggi è disponibile un nuovo supporto offerto alla comunità italiana: la pagina delle Guide.Per accedere, è sufficiente selezionare il tasto Guide sulla barra del menu in alto nei siti di ubuntu-it. Potrai trovare le guide ufficiali prodotte dall'Ubuntu Documentation Project, con le risposte alla maggior parte delle vostre domande. Questo nuovo servizio si integra e compendia il wiki di ubuntu-it, sul quale sarà comunque possibile continuare a  riportare il vostro contributo  per tutti i temi specifici non compresi nelle guide. Al momento è disponibile la guida ad Ubuntu 5.10 - Breezy Badger - nei formati a singola pagina o a pagina multipla. 

Avviati i siti web di Help e del Doc Team

Categoria: 

Matthew East ha annunciato l'apertura di due nuovi siti web per gli utenti.Il primo è help.ubuntu.com, il quale ora rappresenta la home della documentazione ufficiale del progetto. Include un "Quick Tour" (una rapida panoramica) così come la utilissima FAQ Guide. Anche la documentazione per Kubuntu arriverà presto. Il secondo sito, doc.ubuntu.com è stato creato per essere il punto di riferimento del Gruppo Documentazione stesso. Assicurati di visitarlo in caso tu sia interessato alla crescita della documentazione, o visita #ubuntu-doc su Freenode per conoscere come iniziare ad aiutare.

Iniziato lo sviluppo di Ubuntu 6.04

Categoria: 

sabdfi ha dato il "calcio d'inizio" al ciclo di sviluppo di Ubuntu 6.04 (Dapper Drake).Una lista preliminare degli obiettivi ha cominciato a prendere forma. Questa prossima versione sarà caratterizzata da un supporto di tre anni per i Desktop, e da un supporto di cinque per quanto riguarda i server, per cui probabilmente il ciclo di sviluppo sarà differente rispetto alle versione precedenti. Tutti i particolari sullo sviluppo e mantenimento, saranno decisi nella conferenza sullo sviluppo "Ubuntu Below Zero" che si terrà a Montreal, Canada, durante la prima settimana di Novembre.
Per pura curiosità, il primo upload è stato fatto da Robert Collins, che ha inserito una nuova versione di fl-cow.

Pagine