News

Questa pagina contiene l'archivio delle principali notizie sul mondo di Ubuntu e sulle ultime iniziative della comunità italiana e internazionale. Abbonati al feed RSS.

ubuntu-it alla "Fiera del Radioamatore" di Pordenone

Categoria: 

Pordenone, 23 Aprile 2014 - La comunità ubuntu-it sarà presente con una folta rappresentanza dei suoi membri alla prossima "Fiera del Radioamatore" in programma dal 25 al 27 aprile 2014 a Pordenone, nello spazio dedicato al Software Libero denominato "Linux Arena".

ubuntu-it sarà presente con un proprio stand presso lo spazio "Linux Arena" insieme al padrone di casa, il Pordenone Linux User Group, i LUG di Venezia e Trieste e Mozilla Italia. Presso questo stand si potranno vedere le ultime novità di Ubuntu 14.04 LTS, rilasciata qualche giorno fa. Si potrà inoltre toccare con mano - in anteprima assoluta italiana - Ubuntu Touch, l'innovativo sistema per smartphone sviluppato da Canonical (l'azienda che finanzia lo sviluppo di Ubuntu) e dalla comunità. Ubuntu per smartphone uscirà ufficialmente a fine 2014, si tratta quindi di un'occasione unica per vedere le novità e le innovazioni introdotte da Ubuntu sui dispositivi mobili.

La Comunità Italiana di Ubuntu sarà inoltre protagonista di numerosi workshop nei tre giorni di fiera.

Venerdì 25 aprile Dario Cavedon presenterà le numerose novità presenti nell'ultima versione di Ubuntu, la 14.04 LTS, rilasciata il 17 aprile. Subito dopo, sempre Dario Cavedon spiegherà come è semplice e divertente partecipare alle attività della Comunità Italiana di Ubuntu, una opportunità unica per acquisire competenze richieste anche in ambito lavorativo. A chiusura della mattinata di venerdì 25 aprile, Riccardo Padovani illustrerà le caratteristiche di Ubuntu Touch, illustrando i passaggi che portano alla convergenza dei sistemi su dispositivi diversi come smartphone, tablet e PC.

La mattina di sabato 26 aprile ci saranno dei workshop "tecnici" dedicati agli sviluppatori, in cui Andrea Colangelo e Mattia Rizzolo spiegheranno il funzionamento degli strumenti di sviluppo di Ubuntu (launchpad, bazaar e git), linguaggi di programmazione (Python) e come partecipare ai test di Ubuntu.

Il pomeriggio di domenica 27 aprile, nell'ambito di "Ubuntu App Dev School", Riccardo Padovani e Giulio Collura spiegheranno come sviluppare le app di Ubuntu su smartphone in ottica di convergenza, come pubblicarle sul portale MyApps e il Software Development Kit Qt Creator.

Il programma dettagliato di talk e workshop è disponibile sul sito di PNLUG.

Ubuntu 14.04 LTS: il rilascio giovedì 17 aprile

Categoria: 

ubuntu-it, la Comunità Italiana di Ubuntu, annuncia l'uscita della nuova versione di Ubuntu, la 14.04 LTS (con supporto a lungo termine), nome in codice Trusty Tahr. L'attesa sarà accompagnata da un party online e terminerà con un video in diretta per scoprire tutte le novità di questa versione.

Il presente rilascio è frutto di un intenso lavoro di ottimizzazione e pulizia che permette a Ubuntu di essere estremamente performante soprattutto sui computer più moderni.

Con Ubuntu 14.04 LTS assistiamo ad un'ulteriore passo verso l'integrazione tra l'ambiente desktop e mobile.

Sono stati effettuati molti miglioramenti ed ora Ubuntu supporta anche display ad alta definizione, accanto ad una nuova schermata di blocco. Da questa versione è possibile, inoltre, trovare facilmente le applicazioni già aperte senza la necessità di usare il mouse. Migliora anche la gestione dei menù, che per le finestre non massimizzate non saranno più nascosti nel pannello superiore di Unity, l'ambiente desktop predefinito di Ubuntu, ma saranno presenti nella barra dell'applicazione.

GNOME Control Center, il gestore delle impostazioni di sistema, è diventato Unity Control Center. Anche se gli utenti non noteranno alcun cambiamento, questa novità serve per risolvere alcuni problemi di integrazione tra Unity ed il programma realizzato dalla GNOME Foundation ed è provvisoria in vista dell'avvento anche nel desktop del Control Center già in uso nella versione mobile del sistema, Ubuntu Touch.

Tutti questi miglioramenti rendono il sistema più stabile e sicuro, adatto al ciclo di vita di questa versione, che sarà supportata per 5 anni, fino ad aprile 2019. Ubuntu 14.04 LTS è quindi la scelta consigliata a tutti gli utenti che preferiscono avere un sistema solido come una roccia piuttosto dell'ultima versione dei programmi.

ubuntu-it vi aspetta per trascorrere assieme la giornata di giovedì 17 aprile nella pagina dedicata sul nostro sito, per attendere e festeggiare assieme questa nuova versione. Non dimenticate l'appuntamento serale con Dario Cavedon, Andrea Azzarone e Riccardo Padovani, che illustreranno le caratteristiche di derivate, versione desktop e versione per smartphone e tablet dell'ultimo rilascio di Ubuntu.

Scelto il nuovo logo della Comunità ubuntu-it

Categoria: 

Con una settimana di ritardo rispetto a quanto previsto, la giuria ha scelto il nuovo logo della Comunità. La scelta è stata difficile, in quanto la giuria era equamente divisa tra i candidati inclusi nella short-list. Tutti i loghi includevano una caratteristica che richiamava un simbolo o un nota tipica dell'italianità: lo Stivale (che si rifaceva a una precedente opera di Paolo Sammicheli), la bandiera o il "codice paese" con cui l'Italia è nota in tutto il mondo.

Dopo una lunga discussione è stato scelto il logo di Marco Alici, che si aggiudica la maglietta Ubuntu e gli altri gadget.

 

Logo di Marco Alici

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Agli altri finalisti e a tutti i partecipanti che hanno inviato la loro proposta va il nostro ringraziamento, provvederemo a spedire il "laccetto Ubuntu", concordando direttamente tempi e modi.

Codemotion Roma dal 9 al 12 aprile: sconto speciale per ubuntu-it

Categoria: 

Dal 9 al 12 Aprile si terrà "Codemotion Roma", evento dedicato agli sviluppatori, con occhio particolare al web.

Nell'edizione di quest'anno è prevista la partecipazione di numerosi sviluppatori di fama internazionale, che condivideranno le loro idee e soluzioni per l’accessibilità e le prestazioni.

Il programma è molto intenso: si parlerà di web "User Experience",  di linguaggi di programmazione tra cui Java 8/ Lambdas, Dart (sostituto di Javascript secondo Google), PHP, Python and .NET, ma anche di cloud e big data, MongoDB, Google Glass. In più, ci saranno anche contaminazioni con il mondo dell’arte con il talk “Find the Dragons” del Code Artist ale Mario Klingelmann e quello di Vittorio Amos Ziparo che proporrà una innovativa fruizione dei siti archeologici attraverso un piccolo robot.

Uno spazio a parte per l’area Game Development, e l'appuntamento con i Maker, in cui saranno presentate le potenzialità e orizzonti di stampa 3D, Internet of Things e Raspberry PI nella track IoT, hack and make. Infine da segnalare anche uno spazio per i più piccoli. Il programma dettagliato è presente sul sito dell'evento.

I lettori e simpatizzanti di ubuntu-it, possono acquistare i biglietti a un prezzo speciale, utilizzando il codice promozionale "Ubuntu-it" (senza apici), oppure direttamente da questo link.
Codemotion Roma si terrà dal 9 al 12 Aprile, presso la facoltà di Ingegneria dell'Università degli studi Roma Tre.

 

Risultati del contest per il nuovo logo di ubuntu-it: ecco la shortlist

Categoria: 

Dopo una settimana di intense votazioni, la comunità ubuntera ha scelto i 3 loghi che si contenderanno la vittoria come "nuovo logo ufficiale" della comunità ubuntu-it, la Comunità italiana di Ubuntu. I voti sono stati tantissimi, al di là delle nostre previsioni, segno di grande attenzione nei confronti delle attività di ubuntu-it. I loghi finalisti, che hanno ottenuto più voti in assoluto (in ordine alfabetico di cognome):

 

Marco Alici

Logo di Marco Alici

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Davide Depau

Logo di Davide Depau

 

Davide Ferrari

Logo di Davide Ferrari

Tra questi, la giuria sceglierà il vincitore finale, che vincerà la fantastica maglietta Ubuntu, il cui nome sarà reso noto il prossimo 7 Aprile. A tutti i partecipanti che hanno inviato la loro proposta va il nostro ringraziamento, provvederemo a spedire il "laccetto Ubuntu", concordando direttamente tempi e modi.

Votazione contest ubuntu-it

Categoria: 

Iniziano le votazioni per il nuovo logo di ubuntu-it!

Il voto può essere registrato a questo indirizzo: www.rpadovani.com/ubuntu.

I tre loghi più votati saranno presi in considerazione dalla giuria per scegliere il nuovo logo della comunità. Sarà possibile votare fino alla mezzanotte di domenica 30 marzo.

 

In bocca al lupo a tutti i partecipanti!

 

Per ulteriori informazioni, consultate questo articolo

10 marzo 2014, riunione pubblica della comunità del forum

Categoria: 

Dopo più di un anno dall'ultima riunione, il Gruppo Forum ha deciso di indire una nuova riunione su IRC aperta a chiunque voglia partecipare. Come di consueto, la riunione avrà una scaletta decisa dal Gruppo o dagli utenti in base alle loro proposte. Chiunque, prima della riunione, può proporre degli argomenti da inserire in scaletta, l'importante che siano concreti e fattibili. Ovviamente, il Gruppo Forum si riserverà il diritto di non accettare le proposte o di posticiparle a una successiva riunione in caso fossero più del dovuto (ndr: non vogliamo di certo finire alle 6 del mattino). Allo stesso modo, chiunque può intervenire sugli argomenti proposti per la serata, anche in senso critico.

 

Da segnalare che il Gruppo Forum e alla ricerca di nuovi collaboratori, o modeatori che dir si voglia, e per l'occasione accoglierà candidature durante lo svolgimento della serata, come indicato nei punti da discutere nell'agenda, consultabile qui: http://wiki.ubuntu-it.org/GruppoForum/Agenda

 

La riunione si terrà sul canale #ubuntu-it-meeting alle 21.15. Per maggiori informazioni, consultare la discussione sul forum: http://forum.ubuntu-it.org/viewtopic.php?f=17&t=574885

 

Vi aspettiamo numerosi.

Contest per il logo di ubuntu-it

Categoria: 

La comunità italiana di Ubuntu è alla ricerca di un nuovo logo, e ha quindi deciso di indire un contest aperto a tutti.


Il contest si svolgerà in tre fasi:

  • nella prima fase, i candidati inviano i loro elaborati, che dovranno seguire le linee guida (vedi sotto), a contest@ubuntu-it.org, entro il 28.02.2014
  • nella seconda fase, sarà aperto un sondaggio pubblico, da cui sarà estratta una “short list” di 3 loghi; il sondaggio sarà aperto a tutti e le votazioni termineranno il 30.03.2014
  • infine, la giuria del contest, composta da Dario Cavedon, Andrea Colangelo e Riccardo Padovani, sceglierà il vincitore tra i nominati nella short list, che sarà reso noto il 07.04.2014.

 

Tutti i partecipanti al contest riceveranno in omaggio un laccetto Ubuntu.

 

Il vincitore del contest sarà premiato con una maglietta ufficiale Ubuntu (foto) e una serie di bellissimi adesivi ufficiali (foto).

 

 

 

 

Le immagini dei premi sono puramente illustrative.

In bocca al lupo a tutti!


Linee Guida per il logo:


Il logo dovrà essere in formato vettoriale, rilasciato sotto licenza libera CC-BY-SA e dovrà avere i colori ufficiali di Ubuntu (bianco e arancio Ubuntu, ulteriori informazioni su questa pagina). Inoltre dovrà potersi adattare (in parte o in tutto)  a una cornice quadrata, come quelle dei social network.

Il Gruppo Test è morto, lunga vita al Gruppo Test!

Categoria: 
Gli ultimi rilasci di Ubuntu sono stati caratterizzati, tra le altre cose, da una rapidissima evoluzione del team QA internazionale che ha introdotto moltissime modifiche, alcune delle quali anche di notevole entità, al lavoro di testing svolto durante l'intero ciclo di sviluppo.
 
Il lavoro della comunità internazionale ha assunto una portata tale da rendere praticamente impossibile una "nazionalizzazione" del testing, trasformando in obsoleto il metodo di lavoro finora adottato dal Gruppo Test di ubuntu-it.
 
In tale ottica, dopo una (lunga) pausa il Gruppo Test italiano ha deciso di ristrutturarsi dando vita a un "nuovo" Gruppo Test che si pone come obiettivo principale quello di offrire supporto a chi volesse avvicinarsi al testing di Ubuntu, diventando così un gruppo di appoggio al quale rivolgersi per iniziare a collaborare con la comunità internazionale (che sarà il vero fulcro di tutte le attività di testing) attraverso persone che parlano la stessa lingua e che potranno (se necessario) essere il punto di contatto con la comunità Ubuntu!
 
Partecipare è divertente e ognuno può scegliere quale "ruolo" svolgere nel testing, in base alle proprie competenze, il tempo a disposizione o, più semplicemente perché ci diverte di più. Sono infatti diversi i ruoli che è possibile svolgere e li trovate descritti in questa pagina.  
 
Potete trovare tutte le informazioni necessarie per iniziare a collaborare qui.
 
Vi aspettiamo numerosi!

Duecento! Duecento!

Categoria: 

Aleeeeeee!! Con le guide di Dicembre 2013 il contatore delle pagine revisionate del wiki supererà quota 200!! Evvvai :)

 

OK forse è poco, ma infondo non è nemmeno un vero e proprio contatore. Le tabelle delle pagine da fare e revisionate ci servono per non perdere di vista i lavori svolti dagli utenti. Fra l'altro non conteggiano nemmeno le innumerevoli modifiche dirette.
Ma di tutto questo CHISSENEFREGA!! È occasione per approfittarne, far bisboccia e spammare un po', visto che il Gruppo Documentazione non è in grado di farsi pubblicità nemmeno se minacciato con una pistola puntata alla tempia!cheeky

 

Lo storico traguardo ci da l'occasione di ringraziare chiunque, almeno una volta, si sia rivolto alla sezione Doc per scrivere una guida wiki di suo pugno o giusto per segnalare modifiche da fare.
Dai fidatissimi utenti abituali che con puntualità svizzera si fanno vivi con le modifiche da apportare, fino a quegli utenti assolutamente di passaggio... che magari stanno solo provando Linux e chissà se continueranno ad utilizzarlo, ma hanno capito alla perfezione come funziona la condivisione delle conoscenze più di molti altri.

 

E ovviamente un "Hip Hip Hurra!" ce lo facciamo a noi stessi del Gruppo Doc. A chi è stato nella ciurma in passato e a chi regge come può in questi giorni e sappiamo che stiamo facendo la cosa giusta. Eccolo:

Hip Hip Hurra!! Hip Hip Hurra!!
...ah che soddisfazione.

 

P.S.  A chi non osa scrivere documentazione wiki:
Non importa quanto tu sappia scrivere male... ti basta un account.
Scrivi come ti riesce... a tutto il resto pensiamo noi ;)

 

Up the WiKi!

Il Gruppo Doc

Pagine