Questa pagina contiene l'archivio delle principali notizie sul mondo di Ubuntu e sulle ultime iniziative della comunità italiana e internazionale. Abbonati al feed RSS.

Newsletter Italiana #Ubuntu - 2023.018

Categoria: 

È disponibile la newsletter N° 018/2023 della comunità di ubuntu-it. In questo numero:

  • Basi di sicurezza dei Big Data: Best Practice
  • Full Circle Magazine Issue #192 in inglese
  • Microsoft vuole che Firefox abbandoni Google e passi a Bing
  • Firefox 113 rende la modalità Picture-in-Picture più flessibile
  • Linus Torvalds pulisce il codice della versione Linux 6.4
  • Arriva lo snap di Chromium
  • Linus Torvalds annuncia la prima RC del Kernel Linux 6.4
  • Arriva l'ultimo aggiornamento di LibreOffice 7.4: è ora di aggiornare alla release 7.5!
  • Aggiornamenti di sicurezza
  • Bug riportati
  • Scrivi per la newsletter

 

Puoi leggere direttamente la newsletter oppure scaricarla in formato pdf. Se hai perso i numeri precedenti, puoi trovarli nell'archivio! Per ricevere la newsletter ogni settimana nella tua casella di posta elettronica, iscriviti alla lista newsletter-italiana.

Newsletter Italiana #Ubuntu - 2023.017

Categoria: 

È disponibile la newsletter N° 017/2023 della comunità di ubuntu-it. In questo numero:

  • Sono disponibili le prime build giornaliere di Ubuntu 23.10
  • Vuoi più sfondi per il tuo desktop? Installa gli sfondi GNOME
  • Trick del mese: aggiungere il pannello audio nelle Impostazioni rapide di Ubuntu 23.04
  • Basi di sicurezza dei Big Data: Storia e Framework
  • HuggingChat: prima alternativa open source a ChatGPT
  • Pronto nuovo codice Rust per il Kernel Linux 6.4
  • I nuovi comandi sudo e su, scritti in Rust
  • LibreOffice 7.5.3 è pronto per il downaload
  • Nuova app di intelligenza artificiale per i sistemi Linux
  • Aggiornamenti di sicurezza
  • Bug riportati
  • Scrivi per la newsletter

 

Puoi leggere direttamente la newsletter oppure scaricarla in formato pdf. Se hai perso i numeri precedenti, puoi trovarli nell'archivio! Per ricevere la newsletter ogni settimana nella tua casella di posta elettronica, iscriviti alla lista newsletter-italiana.

Newsletter Italiana #Ubuntu - 2023.016

Categoria: 

È disponibile la newsletter N° 016/2023 della comunità di ubuntu-it. In questo numero:

  • Canonical rivela il nuovo nome in codice di Ubuntu 23.10
  • Canonical rilascia due patch di sicurezza per Ubuntu
  • È possibile installare il kernel Linux 6.3 su Ubuntu: ecco come!
  • Come abilitare il supporto di AppImage in Ubuntu 23.04 
  • Tre modi per risolvere l'errore d'installazione di Pip su Ubuntu 23.04
  • Ubuntu Pro fa parte della console AWS EC2
  • GNOME 44.1: vediamo quali novità sono presenti al suo interno!
  • È arrivato il kernel Linux 6.3
  • Aggiornamenti di sicurezza
  • Bug riportati
  • Scrivi per la newsletter

 

Puoi leggere direttamente la newsletter oppure scaricarla in formato pdf. Se hai perso i numeri precedenti, puoi trovarli nell'archivio! Per ricevere la newsletter ogni settimana nella tua casella di posta elettronica, iscriviti alla lista newsletter-italiana.

Il Wiki si aggiorna per Ubuntu 23.04 Lunar Lobster

Categoria: 

news_wiki23.04.png
Foto originale: Multiverse by manuej

È appena uscita, ancora fresca di rilascio, la nuova versione del sistema operativo di Canonical: Ubuntu 23.04 nome in codice Lunar Lobster. L'avete già provata o installata? Benché sia una release intermedia, si è rivelata molto attesa poiché include parecchie novità. Per citarne solo alcune:

Per approfondire potete leggere questo articolo.

Come sempre il Gruppo Documentazione ha organizzato le attività di revisione di tante pagine wiki (come ad esempio quella che contiene i link di download delle varie edizioni e derivate).
Ma il lavoro non è ancora terminato. Infatti chi ha già installato la nuova versione può contribuire aggiornando oppure segnalando nel forum le pagine che possono considerarsi già valide con Ubuntu 23.04 o che hanno bisogno di essere modificate.

Fine del supporto standard per Ubuntu 18.04 LTS

Questo mese che volge al termine vede anche concludersi il supporto "regolare" per l'ormai storica Ubuntu 18.04 LTS Bionic Beaver. Ciò vuol dire che sulle pagine verificate soltanto con questa versione comparirà l'apposito "bollino rosso", che avverte il lettore che la guida non è verificata da molto tempo. Anche in questo caso siete invitati a contribuire aggiornando o segnalando le pagine.
Infatti spesso tante guide (ad esempio quelle nella sezione Notebook) sono valide anche per le versioni successive di Ubuntu, perciò occorrerà effettuare una modifica rapida e semplicissima (sarà sufficiente aggiungere cinque soli caratteri: «23.04») 😉.

Welcome dd3my!

Approfittiamo di questo articolo per dare il benvenuto nel gruppo Documentazione all'utente dd3my. Lui non è di certo un nome nuovo all'interno della community di Ubuntu-it. Infatti da anni partecipa attivamente ai gruppi Newsletter, Marketing e Promozione, oltre che dare una mano abitualmente con il Wiki. Adesso potrà farlo ancor di più, ma in veste di editore del gruppo Doc.
Cogliamo infine l'occasione per ringraziare tutti i gli utenti volontari che ogni giorno contribuiscono al Wiki, chi in un modo chi in un altro. È grazie soprattutto a loro se nel 2022 siamo riusciti a scrivere (o a riscrivere) la bellezza di 110 guide, il numero più alto nell'ultimo quinquennio. Mica bruscolini! 😀

A cura del Gruppo Doc
Vuoi contribuire al Wiki? Comincia subito!

Newsletter Italiana #Ubuntu - 2023.015

Categoria: 

È disponibile la newsletter N° 015/2023 della comunità di ubuntu-it. In questo numero:

  • Ubuntu 23.04 "Lunar Lobster"
  • Tavola rotonda per discutere delle novità introdotte in Ubuntu 23.04
  • Come eseguire l'aggiornamento a Ubuntu 23.04
  • Wike il nuovo lettore di Wikipedia
  • Bloomberg dona 10.000 dollari a vari progetti open source
  • Arriva un nuovo look per il sito web di Flathub
  • Aggiornamenti di sicurezza
  • Bug riportati
  • Scrivi per la newsletter

 

Puoi leggere direttamente la newsletter oppure scaricarla in formato pdf. Se hai perso i numeri precedenti, puoi trovarli nell'archivio! Per ricevere la newsletter ogni settimana nella tua casella di posta elettronica, iscriviti alla lista newsletter-italiana.

Ubuntu 23.04 "Lunar Lobster"

Categoria: 
 
 
È arrivato il grande giorno e tutti i riflettori sono puntati sulla nuova versione del sistema operativo basato su Linux, Ubuntu 23.04 Lunar Lobster. Come ogni rilascio che si rispetti, anche questa volta Canonical ha fatto le cose in grande e soprattutto bene, introducendo nuove funzionalità per consentire a sviluppatori, gamer, creator e appassionati di vivere un'esperienza utente senza pari. L'obiettivo primario, come sempre, è stato quello di migliorare la qualità, la stabilità, la sicurezza e le prestazioni. Tutti punti cardine che in questi anni hanno permesso a Ubuntu di elevarsi, diventando la distribuzione più utilizzata in ambito Linux. Ma senza perderci in chiacchiere, andiamo con ordine e analizziamo quali novità porta con sé la versione Lunar Lobster.
 
Primo di una lunga lista è il nuovo programma di installazione scritto interamente nell'SDK Flutter di Google, il quale offre un'esperienza utente semplificata e più intuitiva. Anche se il cambiamento più grande, tuttavia, è dietro le quinte. Infatti, il nuovo programma di installazione ora utilizza la stessa base di codice di Subiquity di Ubuntu Server. Questo permette di offrire un supporto più coerente verso i vari scenari di installazione automatica e cloud-init, che consentono la semplificazione e personalizzazione delle immagini durante la distribuzione di Ubuntu Desktop su larga scala. Alcune delle funzionalità disponibili nel programma di installazione legacy però non sono ancora arrivate a Subiquity e il supporto, come l'installazione guidata ZFS, sarà incluso in Ubuntu 23.10. Nel frattempo, gli utenti che desiderano sfruttare questa funzionalità possono scaricare un'ISO alternativa di Ubuntu Desktop 23.04, che utilizza il programma di installazione legacy.
 
Una volta completata l'installazione o l'avanzamento di sistema, gli utenti beneficeranno di una serie di miglioramenti dell'interfaccia grafica, da lasciare senza fiato. Al centro dell'attenzione questa volta è GNOME 44, che introduce una valanga di nuove funzionalità. Tra queste, troviamo le nuove funzioni nel menù delle "Impostazioni rapide", ad esempio ogni pulsante ora ha una descrizione per vedere facilmente il proprio stato e il pulsante Bluetooth ora ha un sotto-menù, in modo da poter connettere o disconnettere più facilmente le periferiche. È presente anche una nuova funzionalità, sempre nelle Impostazioni rapide, chiamata "App in background", che appare ogni volta che è presente l'esecuzione di un app in background, senza che vi sia associata una finestra visibile. Le app in background possono essere chiuse tramite la nuova funzionalità, che consente di verificare se le app siano in esecuzione o meno.
 
L'esperienza utente però riguarda anche un altro aspetto fondamentale della gestione e della stabilità della distribuzione. In questo caso parliamo della manutenzione degli aggiornamenti istantanei attraverso i pacchetti snap. In precedenza, gli utenti venivano avvisati di un aggiornamento disponibile tramite una notifica, ma non potevano applicarlo senza passare dalla riga di comando oppure da Ubuntu Software. Con l'ultimo aggiornamento riguardante il demone snapd, gli aggiornamenti in sospeso vengono ora scaricati in background e applicati immediatamente quando l'applicazione viene chiusa. Gli aggiornamenti possono anche essere messi in pausa per tutto il tempo desiderato, utilizzando la nuova funzione "hold".
Anche i gamer beneficeranno di questi upgrade, infatti con il pacchetto snap di Steam, oltre ad avere la possibilità di scegliere i propri giochi preferiti in una vasta lista di titoli recenti e meno recenti, vi è la peculiarità che tutto girerà senza la necessità di abilitare e gestire PPA aggiuntivi. Questo perché al suo interno include librerie a 32 bit e driver Mesa all'avanguardia, per fornire gli ultimi aggiornamenti senza influire sulla stabilità del sistema.
 
Questa moltitudine di aggiornamenti è guidata dal kernel Linux 6.2, che fornisce driver nuovi e aggiornati, un supporto hardware migliorato e nuove funzionalità. Una delle attese della comunità GNU/Linux è stata il supporto per i nuovi chip proprietari di Apple, ovvero i SoC M1 Pro, Max e Ultra, per cui si dà la possibilità a tutti i possessori di un dispositivo Apple di eseguire Linux in tutta libertà. Troviamo numerose funzionalità, grazie al contributo di big tech come Intel, AMD, Google e Red Hat. In questa versione hanno incluso il supporto stabile per Intel Arc Graphics (DG2/Alchemist) abilitato per impostazione predefinita e il supporto iniziale per la scheda grafica Nvidia GeForce RTX serie 30 "Ampere" con codice open source Nouveau (per maggiori informazioni leggere l'articolo della newsletter 2023.007). Sotto il cofano, non può mancare una completa toolchain aggiornata, con GCC 13, BlueZ 5.66 2, NetworkManager 1.42, PipeWire 0.3.65 e Mesa 23, insieme a un vasto assortimento di software utilizzabili durante l'uso quotidiano, come Mozilla Firefox 111, Thunderbird 102.9 e LibreOffice 7.5.2.
 
Siamo anche lieti di dare il benvenuto a un nuovo flavour, che si aggiunge alla grande famiglia di Ubuntu. Parliamo di Ubuntu Cinnamon, un ambiente desktop nato come fork di GNOME Shell e creato per fornire un'esperienza utente più simile a GNOME 2, che offre diverse ultime funzionalità, come il file manager predefinito Nemo, con una serie di altre impostazioni e strumenti di modifica creati appositamente su Cinnamon. Questi consentono agli utenti di personalizzare ed estendere il desktop Cinnamon con tutti i tipi di applet, temi e altri contenuti extra dall'hub online Cinnamon Spices. Inoltre, grazie al contributo di Amy ed Erich Eichmeyer, è stata riaccesa la luce del buon Edubuntu. La prima distribuzione che porta nelle scuole e nelle università un'opzione stabile, sicura, veloce e attenta alla privacy, attraverso una vasta libreria di software educativo open source. Per finire, se desideri saperne di più su alcune delle nuove funzionalità disponibili in questa versione, il 4 Maggio Canonical organizza una tavola rotonda tra i vari team di progettazione e gestione del prodotto. Mi raccomando, non fartela scappare! Detto questo, è possibile scaricare Ubuntu 23.04 (Lunar Lobster) direttamente dal sito di Ubuntu-it o tramite torrent dal wiki di Ubuntu-it.
 
Fonte:
 

Newsletter Italiana #Ubuntu - 2023.014

Categoria: 

È disponibile la newsletter N° 014/2023 della comunità di ubuntu-it. In questo numero:

  • Canonical introduce il supporto Livepatch nel kernel HWE 
  • 20 principali funzionalità da votare per la prossima versione di Thunderbird
  • Firefox 113: quali novità introdurrà?
  • GNOME 45: ecco le date del rilascio
  • Aggiornamenti di sicurezza
  • Bug riportati
  • Scrivi per la newsletter

 

Puoi leggere direttamente la newsletter oppure scaricarla in formato pdf. Se hai perso i numeri precedenti, puoi trovarli nell'archivio! Per ricevere la newsletter ogni settimana nella tua casella di posta elettronica, iscriviti alla lista newsletter-italiana.

Newsletter Italiana #Ubuntu - 2023.013

Categoria: 

È disponibile la newsletter N° 013/2023 della comunità di ubuntu-it. In questo numero:

  • Ubuntu 23.04 Beta è disponibile nel sito ufficiale
  • Tre motivi per cui gli aggiornamenti OTA sono importanti
  • Il flavour Cinnamon entra ufficialmente nella grande famiglia delle derivate Ubuntu
  • Firefox 112: cosa ci aspetta?
  • Arriva la prima versione OTA di Ubuntu Touch basata su Ubuntu 20.04 LTS
  • Nel 2023 Thunderbird verrà completamente riscritto
  • Full Circle Magazine Issue #190 in inglese
  • Full Circle Magazine Issue #191 in inglese
  • Pubblicato e reso disponibile a tutti parte dell'algoritmo di Twitter
  • Ecco perché aggiornare immediatamente la chiave RSA SSH di GitHub
  • Aggiornamenti di sicurezza
  • Bug riportati
  • Scrivi per la newsletter

 

Puoi leggere direttamente la newsletter oppure scaricarla in formato pdf. Se hai perso i numeri precedenti, puoi trovarli nell'archivio! Per ricevere la newsletter ogni settimana nella tua casella di posta elettronica, iscriviti alla lista newsletter-italiana.

Newsletter Italiana #Ubuntu - 2023.012

Categoria: 

È disponibile la newsletter N° 012/2023 della comunità di ubuntu-it. In questo numero:

  • Arresti lenti in Ubuntu? Si è scoperta la causa
  • Come creare un ambiente remoto per VSCode
  • Rilasciato Ubuntu Touch OTA-25 per i telefoni Linux
  • Lettera al Governo sul Recovery Plan per l'informatica e l'educazione aperte
  • Stop a ChatGPT in Italia
  • Mettere in pausa i progetti di intelligenza artificiale
  • I progetti open source sono scritti dagli stessi volontari? Alert Spoiler
  • L'azienda Pine64 affonda un altro colpo!
  • LibreOffice 7.5.2 rilasciato con 96 correzioni di bug
  • Aggiornamenti di sicurezza
  • Bug riportati
  • Scrivi per la newsletter

 

Puoi leggere direttamente la newsletter oppure scaricarla in formato pdf. Se hai perso i numeri precedenti, puoi trovarli nell'archivio! Per ricevere la newsletter ogni settimana nella tua casella di posta elettronica, iscriviti alla lista newsletter-italiana.

Newsletter Italiana #Ubuntu - 2023.011

Categoria: 

È disponibile la newsletter N° 011/2023 della comunità di ubuntu-it. In questo numero:

  • Arriva Ubuntu 20.04.6 LTS
  • Ubuntu 22.10 ottiene un importante aggiornamento di sicurezza
  • Aiutaci a costruire una migliore documentazione
  • MicroK8s è ora sul mercato AWS
  • Indico è ora disponibile per ottimizzare la gestione dei propri eventi
  • GNOME 44 è finalmente tra di noi!
  • Anche Mozilla lancia la sua startup sull'AI
  • Amazon Luna debutta in Europa e non in Italia
  • Aggiornamenti di sicurezza
  • Bug riportati
  • Scrivi per la newsletter

 

Puoi leggere direttamente la newsletter oppure scaricarla in formato pdf. Se hai perso i numeri precedenti, puoi trovarli nell'archivio! Per ricevere la newsletter ogni settimana nella tua casella di posta elettronica, iscriviti alla lista newsletter-italiana.

Pagine