News

Questa pagina contiene l'archivio delle principali notizie sul mondo di Ubuntu e sulle ultime iniziative della comunità italiana e internazionale. Abbonati al feed RSS.

Newsletter Italiana #Ubuntu - 2018.022

Categoria: 

È disponibile la newsletter N° 22/2018 della comunità di ubuntu-it. In questo numero:

  • Ubuntu 18.04.1 uscirà il 26 luglio, Ubuntu 16.04.5 il 2 agosto
  • Xfce. Disponibile la nuova versione di Thunar basata su GTK+ 3
  • Piani per il desktop Ubuntu 18.10
  • Bug riportati
  • Statistiche del gruppo sviluppo

Puoi leggere la newsletter in questa pagina, oppure scaricarla in formato pdf. Se hai perso i numeri precedenti, puoi trovarli nell archivio! Per ricevere la newsletter ogni settimana nella tua casella di posta elettronica, iscriviti alla lista newsletter-italiana.

Newsletter Italiana #Ubuntu - 2018.021

Categoria: 

È disponibile la newsletter N° 21/2018 della comunità di ubuntu-it. In questo numero:

  • È tempo per un nuovo Ubuntu Technical Board. Al via le candidature
  • UbuCon Europe 2018 - Analisi di un sogno
  • Ubuntu MATE e Ubuntu Budgie perdono il supporto hardware a 32 bit
  • Ubuntu 18.10 includerà l'integrazione Android?
  • Bug riportati
  • Statistiche del gruppo sviluppo

Puoi leggere la newsletter in questa pagina, oppure scaricarla in formato pdf. Se hai perso i numeri precedenti, puoi trovarli nell archivio! Per ricevere la newsletter ogni settimana nella tua casella di posta elettronica, iscriviti alla lista newsletter-italiana.

Newsletter Italiana #Ubuntu - 2018.020

Categoria: 

È disponibile la newsletter N° 20/2018 della comunità di ubuntu-it. In questo numero:

  • Full Circle Magazine Issue #133 in inglese
  • Canonical sta implementando un servizio di migrazione da VMware a Ubuntu OpenStack
  • Malware trovato su Ubuntu Store
  • La GNOME Foundation riceverà 1 milione di dollari nel corso dei prossimi due anni
  • Bug riportati
  • Statistiche del gruppo sviluppo

Puoi leggere la newsletter in questa pagina, oppure scaricarla in formato pdf. Se hai perso i numeri precedenti, puoi trovarli nell archivio! Per ricevere la newsletter ogni settimana nella tua casella di posta elettronica, iscriviti alla lista newsletter-italiana.

Ubuntu 18.10 si chiamerà Cosmic Cuttlefish, disponibili le daily build

Categoria: 
Il 26 aprile Canonical ha rilasciato l'attesissimo Ubuntu 18.04 LTS, nome in codice Bionic Beaver. Come è noto agli utenti la 18.04 ha dato anche inizio al lavoro sulla prossima versione, cioè la 18.10Il fondatore Mark Shuttleworth, sul suo blog ha annunciato quali saranno le novità, tra cui il nome della nuova release Cosmic Cuttlefish, la quale sarà presto conosciuta come Ubuntu 18.10. Saranno inoltre previste tantissime novità tra cui:
  • Gnome 3.30 - L'uscita di Gnome 3.30 è in programma per il 6 settembre 2018, quindi ci sono buone probabilità che Ubuntu 18.10 sia disponibile con la nuova versione di Gnome;
  • Linux kernel 5.0 - La prossima versione del kernel Linux potrebbe essere Linux 5.0. Lo stesso Linus Torvalds ha svelato la probabile uscita durante l'estate 2018;  Ciò significa che Ubuntu 18.10 potrebbe essere fornito con Linux 5.0 o versioni successive;
  • Nuovo tema e icone - Una delle principali funzionalità previste in Ubuntu 18.04 era il nuovo tema GTK. Tuttavia a causa di molti bug in sospeso che risultavano inefficienti per una versione di supporto a lungo termine, queste funzionalità sono state trasferite nella 18.10. Nel mentre se si vuole testare il nuovo tema GTK, è possibile leggere l'articolo presente nel numero 2018.010 della Newsletter;
  • Nessuna versione Alpha/Beta, nuove "Testing Weeks" - A partire da Ubuntu 18.10 Cosmic Cuttlefish, il team  desktop ha deciso di abbandonare le release Alpha e Beta che nel mentre saranno sostituiti da ''Testing Weeks'', organizzati da martedì a giovedì. Questa organizzazione serve per garantire migliori test e processi di risoluzione dei bug;
  • Compressione Zstd in impostazione predefinite - A causa della maggiore velocità di decompressione rispetto a Gzip e ad altri programmi di compressione dei dati, l'algoritmo di compressione Zstd di Facebook sta diventando popolare, e potrebbe essere presente nelle impostazioni predefinite di Ubuntu 18.10; 
  • Ubuntu Studio - Il team di Ubuntu Studio prevede effettuare cambiamenti radicali per la prossima versione;
  • Desktop LXQt predefinito in Lubuntu - Anche Lubuntu si sta preparando per grandi cambiamenti nella versione 18.10, infatti il team di sviluppo è intenzionato ad utilizzare LXQt come ambiente desktop predefinito
 
Inutile dire che la nuova versione uscirà ad Ottobre, quindi nel mentre aspettiamo che Canonical annunci ufficialmente una data di rilascio per Ubuntu 18.10 Cosmic Cuttlefish.
E' possibile però scaricare le immagini quotidiane di Ubuntu 18.10 da questo link, facendo attenzione che essendo una build alla fase iniziale, è consigliabile installarla su una macchina virtuale e non su macchine principali.
 
Fonte:
 

Newsletter Italiana #Ubuntu - 2018.017

Categoria: 

È disponibile la newsletter N° 17/2018 della comunità di ubuntu-it. In questo numero:

  • Il Wiki si aggiorna per Ubuntu 18.04 LTS: partecipa anche tu!
  • Lubuntu 18.10 verrà fornito con l'ambiente desktop LXQt al posto di LXDE
  • GIMP 2.10 disponibile per essere scaricato
  • Lo smartphone Linux di Librem 5 supporterà Ubuntu Touch, PureOS o PureOS con KDE Plasma Mobile
  • Bug riportati
  • Statistiche del gruppo sviluppo

Puoi leggere la newsletter in questa pagina, oppure scaricarla in formato pdf. Se hai perso i numeri precedenti, puoi trovarli nell archivio! Per ricevere la newsletter ogni settimana nella tua casella di posta elettronica, iscriviti alla lista newsletter-italiana.

Il Wiki si aggiorna per Ubuntu 18.04 LTS: partecipa anche tu!

Categoria: 

bionic_flower.png
Foto originale: Crocus Wallpaper by Roy Tanck

Il 26 Aprile è stato finalmente rilasciato Ubuntu 18.04 LTS, nome in codice Bionic Beaver.
Come forse già saprete, si tratta di una release molto attesa ed importante: è la prima Long Term Support con preinstallato il desktop GNOME.
Sarà supportata fino al 2023. Per scoprirne tutte le novità potete consultare questa pagina.

Come di consueto, il Gruppo Documentazione ha organizzato l'opera di aggiornamento e revisione delle principali pagine del wiki.
Ma molto lavoro rimane ancora da fare. Infatti tante guide hanno bisogno di essere verificate o aggiornate con la nuova versione 18.04.

Come contribuire

La maggior parte delle guide contiene, sotto l'indice in alto a destra, una dicitura simile a questa: «Guida verificata con Ubuntu: 14.04 16.04 17.10».

  • Vi siete accorti che una guida già esistente è valida anche per Ubuntu 18.04?
    Perfetto! fatecelo sapere attraverso la discussione dedicata presente nel forum (trovate il link sempre sotto l'indice), oppure contattateci. Se invece siete già iscritti al Wiki potete verificarla direttamente voi.

  • Vi siete accorti che una guida esistente contiene istruzioni non valide con Ubuntu 18.04?
    Bene, potete farcelo sapere sempre contattandoci. Inoltre se siete iscritti al Wiki potete provvedere da soli a correggerla.

Non siete ancora iscritti al Wiki? cosa aspettate?! iniziate da subito a contribuire! 🙂

Newsletter Italiana #Ubuntu - 2018.016

Categoria: 

È disponibile la newsletter N° 16/2018 della comunità di ubuntu-it. In questo numero:

  • Ubuntu 18.04 LTS rilasciato, cosa c'è di nuovo
  • Rilasciate le Derivate di Ubuntu 18.04
  • Ubuntu 18.04 e OpenStack Queens. Un webinar per scoprire tutte le novità
  • Bug riportati
  • Statistiche del gruppo sviluppo

Puoi leggere la newsletter in questa pagina, oppure scaricarla in formato pdf. Se hai perso i numeri precedenti, puoi trovarli nell archivio! Per ricevere la newsletter ogni settimana nella tua casella di posta elettronica, iscriviti alla lista newsletter-italiana.

Ubuntu 18.04 LTS rilasciato, cosa c'è di nuovo

Categoria: 
Con il nome in codice Bionic Beaver, Ubuntu 18.04 è l’attesa edizione con supporto a lungo termine del sistema operativo Ubuntu basato su Linux. Viene fornita con 5 anni di supporto e aggiornamenti da Canonical. Le nuove caratteristiche di Ubuntu 18.04 sono GNOME Shell desktop, una lista di software aggiornato, il server grafico opzionale Wayland, la nuova opzione di installazione minima (con un web browser, file manager e servizi essenziali) e il passaggio all’utilizzo di un file di swap in sostituzione della partizione swap.
Tutti gli utenti di 18.04, nuove installazioni e/o aggiornamenti saranno accolti da una nuova procedura guidata per la prima esecuzione chiamata “Welcome to Ubuntu”, con queste caratteristiche:
 
  • Guida a GNOME Shell del desktop
  • Opzione per abilitare Livepatch per installare gli aggiornamenti del kernel senza riavviare
  • Contribuire a migliorare Ubuntu attivando la diagnostica del sistema anonimi
  • Panoramica delle applicazioni Snap
 
Il desktop Unity è stato sostituito da GNOME Shell, a cui gli sviluppatori di Ubuntu hanno fatto una serie di modifiche per GNOME Shell per renderlo visivamente simile Unity; mentre GNOME Display Manager (GDM3) sostituisce LightDM  per il login d’accesso, nuova App Impostazioni GNOME e inserimento facile di Emoji con clic di tasto destro del mouse. L’utilizzo di GNOME 3.28 presenta molte caratteristiche interessanti, tra cui Night Light, Nuova tastiera on-screen, supporto a Thunderbolt 3, controllo del Lettore multimediale, e miglioramenti per i dispositivi Wacom Graphics.
Con il kernel Linux 4.15  è migliorato supporto al nuovo hardware, e offre inoltre il supporto alla crittografia sicura di memoria su hardware AMD, una migliore gestione dell'alimentazione per i sistemi con SATA Link Power Management, ed altro ancora. Le App sono alle versioni: Firefox 59.0.2, Thunderbird 52, Nautilus 3.26, LibreOffice 6.0.3, Totem 3.28, Rhythmbox 3.4.2, Remmina 1.2.0, Shotwell 0.28.
Se la macchina attualmente gestisce Ubuntu 16.04 LTS con buona probabilità potrà eseguire anche Ubuntu 18.04 LTS.
I requisiti minimi di sistema sono:
 
  • 2GHz dual core (o meglio)
  • 2 GB di RAM
  • 25 GB di spazio libero su disco rigido
  • DVD o USB per l'installazione
  • accesso ad Internet
 
Ubuntu e le Derivate includono il supporto all’avvio sicuro UEFI.
È possibile scaricare Ubuntu 18.04 LTS come immagine disco (ISO) masterizzabile su DVD o USB, che è sia una “live” che un programma di installazione. Questo consente di provare Ubuntu prima di installare. L'immagine disco è un download di 1,7 GB.
 
Non ci sono disponibili ISO di Ubuntu a 32 bit per la versione principale, per installare Ubuntu 18.04 LTS su un PC a 32 bit o laptop è necessario: utilizzare l'installazione alternativa o utilizzare l'ISO minimal / net-install o l'aggiornamento da una versione a 32 bit di Ubuntu 16.04 LTS; altrimenti si può anche scegliere di utilizzare una Derivata di Ubuntu adatta a macchine meno potenti, come Ubuntu MATE, Ubuntu Budgie, e Kubuntu 18.04 LTS.
È possibile eseguire l'aggiornamento di Ubuntu 16.04 LTS di Ubuntu 18.04 LTS, o da 17.10 a 18.04, utilizzando la riga di comando o l'applicazione Aggiornamenti Software. Come di consueto Ubuntu non si aggiornerà automaticamente a 18.04 fino al rilascio di 18.04.1 che è attualmente prevista per il mese di luglio.
 
Fonte:

Newsletter Italiana #Ubuntu - 2018.015

Categoria: 

È disponibile la newsletter N° 15/2018 della comunità di ubuntu-it. In questo numero:

  • Importante aggiornamento del kernel per le patch di Ubuntu 16.04 LTS
  • Il Governo tedesco usa il cloud open source con Nextcloud
  • BotsAndU costruisce il robot sociale Bo grazie a Ubuntu
  • Bug riportati
  • Statistiche del gruppo sviluppo

Puoi leggere la newsletter in questa pagina, oppure scaricarla in formato pdf. Se hai perso i numeri precedenti, puoi trovarli nell archivio! Per ricevere la newsletter ogni settimana nella tua casella di posta elettronica, iscriviti alla lista newsletter-italiana.

Newsletter Italiana #Ubuntu - 2018.014

Categoria: 

È disponibile la newsletter N° 14/2018 della comunità di ubuntu-it. In questo numero:

  • Annunciati i vincitori di Ubuntu 18.04 LTS Free Culture Showcase
  • Linus Torvalds rilascia Linux Kernel 4.16
  • Mozilla porta Firefox in realtà aumentata e virtuale
  • Bug riportati
  • Statistiche del gruppo sviluppo

Puoi leggere la newsletter in questa pagina, oppure scaricarla in formato pdf. Se hai perso i numeri precedenti, puoi trovarli nell archivio! Per ricevere la newsletter ogni settimana nella tua casella di posta elettronica, iscriviti alla lista newsletter-italiana.

Pagine